La penna degli Altri 26/07/2017 - 09:28

Monchi subito a ritmo primato. La Roma viaggia a 200 all’ora

L’impatto di Monchi sulla Roma, suo e del suo modo di lavorare (pochi prestiti se non col riscatto obbligatorio, cessioni a prezzi importanti, operazioni nette e con pochi cavilli), è stato, in attesa del grande colpo in attacco, quasi devastante: poco più di 200 i milioni transitati sui conti di Trigoria tra acquisti e cessioni.  Monchi, d’accordo con , è andato avanti per la sua strada, sapendo che il proprietario gli avrebbe dato carta bianca. E così è successo: via , Mario Rui, i giovani Ricci,  e Frattesi e i «contorni»  e Zukanovic, sono arrivati Moreno, Karsdorp, Kolarov, Pellegrini, Gonalons, Ünder e Defrel. Le cifre, ad oggi, sono parziali: 127.25 il saldo cessioni, 73.1 quello per gli acquisti, totale 200.35.  Quello che più colpisce è che le operazione sono quasi tutte definitive: Defrel e Mario Ruisono in prestito con obbligo di riscatto (dopo poche presenze, di fatto sono acquisti o cessioni a prezzo dilazionato), mentre tutti gli altri calciatori sono stati acquistati o ceduti in maniera netta.

(gasport)