La penna degli Altri 12/01/2018 - 07:05

Darmian, Juanfran e Torreira nella lista di Eusebio

IL MESSAGGERO (S. CARINA) - Forse nemmeno a Trigoria si attendevano tutto questo interesse per Bruno . Dopo il Benfica, nelle ultime ore si è rifatto vivo il Galatasaray. I turchi, dopo aver abbandonato apparentemente la pista una settimana fa, sono pronti ad accettare la formula richiesta da Trigoria (prestito più obbligo di riscatto). Tuttavia, come accaduto già con i lusitani, stanno provando a limare il costo dell'operazione. La Roma chiede 9 milioni, somma che le permetterebbe di non fare una minus-valenza. Intanto uno degli intermediari del brasiliano è a Lisbona anche se, da quanto trapela dall'entourage del ragazzo, non c'è fretta. Le offerte non mancano e qualcosa potrebbe smuoversi, a sorpresa, anche in Premier. Il Brighton ha mosso i primi passi da qualche giorno, ma la strada è in salita per lo status di extracomunitario del calciatore. prima di dire sì ad altre proposte, vuole capire se la pista della Premier è praticabile o meno.

NUOVO SACRIFICIO Intanto mentre il presidente della Sampdoria, Ferrero, è disposto a parlare di BereszynskiSe me lo avessero chiesto, glielo avrei già dato») ieri è stato ufficializzato il trasferimento in prestito di al Cagliari sino a giugno. Quella del brasiliano è stata una scelta di vita e tecnica (c'era anche il ), visto che la Roma parteciperà al pagamento dello stipendio. La prossima settimana, dovrebbe essere quella che sbloccherà il trasferimento in prestito del tandem nigeriano - al Foggia. Monchi, dopo l'incontro di ieri a Londra con , ha visto confermata la linea-guida della società: cedere e poi, eventualmente, acquistare. Per muoversi in entrata in questa sessione, non basterà quindi la cessione del solo . Con il discorso - che resta ancora in stand-by, essendo legato a doppio filo alla cessione di Alex Sandro, l'altro calciatore in partenza è Skorupski. Il , alla ricerca dell'erede di Perin, aveva fatto un sondaggio ma la decisione di rimandare la vendita del a giugno, ha frenato l'accelerazione sul polacco. In Premier c'è da registrare un timido interesse del Crystal Palace. Tutto fermo invece sul versante . Il messaggio che trapela da Trigoria è risoluto: è l'agenzia che cura gli interessi dell'olandese che qualora trovasse un acquirente deve farsi viva con la Roma e non il contrario. In entrata, rimane viva la pista legata a Darmian (l'alternativa è Juanfran). Soltanto se partisse , si virerebbe su un centrocampista. Torreira, anche se il ruolo è diverso rispetto all'olandese, rimane nel mirino del ds. Se non per ora, per giugno. Come Barella.