La penna degli Altri 24/03/2019 - 08:09

Mancio, carezze ai ragazzi: «Avanti così con qualità»

(…). L’Italia di Mancio porta a casa la posta piena nella prima tappa verso Euro 2020. Una Nazionale giovane, che ha come pilastri ragazzi che ancora potrebbero giocare in Under 21. Una squadra che ha dimostrato di poter metabolizzare tutto sommato senza problemi assenze importanti, quali erano ieri quelle di Insigne, Chiesa e . (…). Non ha convinto Ciro Immobile, che però ha avviato il 2-0 di Kean. «Ciro deve stare tranquillo – continua il azzurro –, non era facile per lui, aveva addosso tanti difensori, era marcatissimo. Kean? Ha qualità, deve lavorare tanto. Ha margini enormi, dipende da lui. Abbiamo puntato su Moise perché lo abbiamo visto molto bene in questi giorni a Coverciano, e nel momento in cui ci è venuto a mancare Insigne serviva un giocatore con qualità diverse, particolari. Serviva imprevedibilità. Non è comunque difficile andare a pescare giovani come lui e Zaniolo. Possiedono doti eccezionali, e si vedono subito certe cose». Tre punti che fanno classifica, danno autostima, «Ora dobbiamo però continuare a lavorare sodo, in grande umiltà. La strada verso Euro 2020 è ancora molto lunga. Pensiamo immediatamente alla sfida di martedì». Un pensiero anche per Barella, quinta gara consecutiva da titolare, ennesima prestazione super in entrambe le fasi. «È una conferma – continua il c.t. –, in ogni modo tutti hanno fatto bene, sono contento. Il problema dei gol? Intanto subiamo poco, un solo gol nelle ultime cinque gare. E là davanti le azioni le creiamo, cosa fondamentale. Poco alla volta faremo quadrare tutti i conti, ne sono certo. Quagliarella? Un esempio stare così alla sua età». (…). Rispetto alla lista dei 29 giocatori convocati inizialmente dal azzurro sono già rientrati nei rispettivi club gli infortunati Federico Chiesa (problemi nella zona pubica) e Alessandro che ieri è stato sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato una lesione del soleo della gamba sinistra. Per il giallorosso è previsto uno stop di 20 giorni circa.

(gasport)